1. Photo
  2. Photo
  3. Photo
  4. Title 4
  5. Title 5
  6. Title 6
  7. Title 7
  8. Title 8
  9. Title 9
  10. Title 10
  11. Title 12

II PREMIO MUSICALE
"LÀSZLÒ SPEZZAFERRI"

PREMI

DIPLOMA E COPPA DI 1° PREMIO ASSOLUTO
con votazione tra 98/100 e 100/100


DIPLOMA E MEDAGLIA DI 1° PREMIO
con votazione tra 95/100 e 97/100


DIPLOMA E MEDAGLIA DI 2° PREMIO
con votazione tra 90/100 e 94/100


DIPLOMA E MEDAGLIA DI 3° PREMIO
con votazione tra 85/100 e 89/100


DIPLOMA DI MERITO
con votazione tra 80/100 e 84/100

BORSE DI STUDIO

Al solista primo assoluto con il punteggio più alto della Cat. A (Corsi Pre-Accademici)
sarà assegnata una borsa di studio di 250 Euro. Il premio non prevede ex-aequo ed è unico e indivisibile.

Al solista primo assoluto con il punteggio più alto della Cat. B (Trienni di I Livello)

sarà assegnata una borsa di studio di 500 Euro. Il premio non prevede ex-aequo ed è unico e indivisibile.

Al solista primo assoluto con il punteggio più alto della Cat. C (Bienni di II Livello)

sarà assegnata una borsa di studio di 800 Euro. Il premio non prevede ex-aequo ed è unico e indivisibile.

Alla formazione cameristica prima assoluta con il punteggio più alto della cat. D

sarà assegnata una borsa di studio di Euro 500 complessivi. Il premio non prevede ex-aequo ed è unico e indivisibile. 

Tutte le borse di studio sono da intendersi al lordo

PREMI SPECIALI

Alla migliore esecuzione di un brano del XX o XXI secolo
un’opera pittorica contemporanea

Ai migliori solisti e gruppi di musica da camera

Concerti premio nella stagione "Talent Music Master Concerts" di Brescia

Ai migliori gruppi di musica da camera del territorio

Concerto premio nella stagione del parco "Arena Verde" di Trevenzuolo

GIURIA


​​
“Ilaria Loatelli ha trovato una magnifica naturalezza, quella propria dei grandi che sembrano non preoccuparsi più del fattore tecnico.
..esegue la temibile Toccata di Prokofiev staccata, a un tempo che forse solo la Argerich si può permettere. Un talento che sa di prodigio” L’Arena 
 
Ilaria Loatelli, pianista italiana, vincitrice del Debut International Piano Competition, è stata guest artist del Golden Key Festival presso la Carnegie Hall di New York nel giugno 2016. Si è esibita recentemente presso la Società del Quartetto di Bergamo, a Verona al teatro Ristori per gli Amici della Musica e al Teatro Romano per il Festival della Bellezza, e a Malta con la Malta Philarmonic Orchestra. 
Vincitrice di decine di concorsi pianistici internazionali di cui l’ultimo in Australia, dove ha ottenuto il Secondo Premio al Southern Highlands International Piano Competition di Bowral, si aggiudica il Sony Classical Talent Scout di Madesimo nel 2014. 
Si è esibita in Europa, Asia, Stati Uniti e Australia in alcune tra le sale più prestigiose.
Si è recentemente esibita con grandi artisti come il pianista Michel Dalberto e i violinisti Xenia Gamaris e Karen Shahgaldyan e, nel 2009, ha partecipato alla Maratona Chopin tenuta all’Auditorium di Milano con il leggendario pianista Ivo Pogorelich, evento registrato da Mediaset e trasmesso sul Canale Televisivo Iris di Mediaset.
Direttrice Artistica della Talent Music School di Verona, nel corso degli anni i suoi allievi hanno ottenuto 100 premi pianistici in concorsi Nazionali e Internazionali.
Ha recentemente accettato l'invito della Fondazione Discanto per assumere la Direzione Artistica della stagione concertistica internazionale "Consonanze Armoniche", in svolgimento nei mesi di Aprile-Maggio e Giugno 2019 presso Villa Vecelli Cavriani di Mozzecane.


Violinista e didatta di fama internazionale, ha studiato a Venezia e all’Accadamia di Vienna. Giovanissimo, è stato primo violino solista del complesso Bonporti, dei Solisti Veneti, dei Solisti di Milano con il M° Abbado; ha collaborato con il Virtuosi di Roma, con i Master Players di Lugano; ha fondato il Trio di Venezia, il quartetto barocco e il quintetto H. Kosnick. Ha suonato con i più grandi direttori d’orchestre e concertisti del 900. Primo violino di spalla dell’orchestra di Bolzano, città dove ha fondato il Festival di Musica Contemporanea,primo violino solista dell’orchestra Filarmonica della città di Verona, da più di un decennio collabora nuovamente con i Solisti Veneti suonando nelle più prestigiose sale d’Europa, Stati Uniti, Israele, Russia, Canada, America Latina, Giappone, Korea, Cina, Africa, Asia, Australia, ecc.
È stato docente di violino principale nei Conservatori di Musica di Bolzano e Verona,e ha tenuto un Master bennale all’Università di Fermo. Nella sua lunga carriera di didatta (37 anni) ha formato 54 professionisti di cui alcuni occupano posti di grande prestigio quali; spalla al Teatro della Scala di Milano, al Teatro di Lione, all’Arena di Verona. Molti altri dei suoi allievi suonano in importanti orchestre italiane come il Teatro della Scala, l’orchestra di Bolzano, Firenze, Roma ecc.
È invitato a far parte di giurie in concorsi nazionali e internazionali e tiene conferenze e corsi in Italia e all’estero tra cui Argentina e Havana.
Ha ricevuto recentemente una medaglia da parte della Presidenza della Repubblica per la diffusione della musica italiana nel mondo.
E’ attuale direttore artistico del Festival “musica in collina” di Lapedona nelle Marche.
Ilaria Loatelli
Walter Daga


​​
Nato nel 1986, in brevissimo tempo supera brillantemente gli esami accademici con le lauree di Primo e Secondo Livello, entrambe conseguite nel Conservatorio “N. Piccinni” di Bari con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore. Figure fondamentali per tutta la sua formazione umana e artistica sono i grandi maestri Aldo CICCOLINI e Pierluigi CAMICIA.
Ha conseguito brillantemente il Diploma di Alto perfezionamentoall’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma con Benedetto LUPO. E’ invitato a tenere Masterclass di Pianoforte ai Corsi di perfezionamento di Norcia per l’Associazione UmbriaClassica e ha partecipato al Bari International Music Festival in qualità di docente a partire dall'anno 2011, in qualità di docente e artista nell’anno 2013.
E' Direttore Artistico dell'European Arts Academy “A.Ciccolini”. Collabora in veste di solista con orchestre come la filarmonica" M.Jora " di Bacau, diretta dal M° Ovidiu BALAN, con cui sta terminando la produzione dell'Integrale delle opere per pianoforte e orchestra di Sergej Rachmaninov, la Balkan Festival Orchestra ecc. Con lo stesso maestro BALAN inoltre ha compiuto studi di Direzione D'orchestra. Si è esibito in diverse formazioni cameristiche. Ha all’attivo un duo pianistico stabile con la sua compagna, Stefania Argentieri. Ha collaborato con direttori quali O.Balan, D.Frandes, M.Cormio eccetera.. Svolge parallelamente attività di trascrittore e scrittore, ed è in corso di pubblicazione una sua collana di trascrizioni per due pianoforti, per Florestano Edizioni di Bari. Si è esibito per la Filarmonica di Bacau in Romania,L’international Festival George Enescu di Bucarest, il Teatro Piccinni di Bari, il Parco della Musica di Roma (Sala Petrassi, Sala Spazio Risonanze), Palazzo Barberini a Roma, CASC Banca d’Italia a Roma, l’Aula magna dell’università “ La Sapienza “ di Roma, Festival “Talenti con i Solisti della Scala” a Terni – Museo Diocleziano, Aula magna “Attilio alto” dell’Università A.Moro di Bari, il Barletta piano festival, l'Associazione Trapiantati Organi della Regione Puglia, Palazzo de Nobili di Catanzaro – Festival A.M.A Calabria, Palazzo Borromeo a Cesano Maderno (MI),il Teatro Garibaldi di Bisceglie, il Palazzo della Cultura a Galatina(LE), e poi a Verona, Formia, Auditorium della Guardia di Finanza di Bari, eccetera.. Il 17 Aprile 2013 gli è stato conferito il Premio Internazionale emedaglia d’oro “ Maison Des Artistes 2013 “ nell’Aula Magna dell’Università “La Sapienza” di Roma, per meriti artistici. 
Attualmente ricopre l'incarico di docente di Pianoforte presso il Conservatorio "U.Giordano" di Foggia.


Alfonso Soldano
Gli altri membri della Commissione Giudicatrice saranno presto annunciati